Spianatura dei bordi

La spianatura dei bordi di un nastro è un’operazione che prevede l’asportazione di parte della copertura della superficie di trasporto in corrispondenza dei bordi laterali. 

Tale lavorazione è solitamente richiesta quando nastri con goffratura in rilievo (nido d’ape, struttura aggrappante, a goccia, a bottone, ecc.) vengono utilizzati su trasportatori con cambio di pendenza. In tali applicazioni, per evitare il sollevamento in corrispondenza del cambio di pendenza, si utilizzano rulli o pattini di controflessione sui bordi. La spianatura di entrambi i bordi del nastro, eseguita sull’intera lunghezza, consente l’alloggiamento di tali dispositivi.

La spianatura consente inoltre di limitare il coefficiente di attrito tra nastro e rulli/pattini agevolandone lo scorrimento.

Per ulteriori informazioni e/o valutazioni tecniche di fattibilità contattate il nostro Customer Care.