Gomma Cloroprene CR

Elastomero 

Gli elastomeri sono materiali deformabili in modo elastico quando vengono sottoposti a carico. Dopo la sollecitazione tornano alla loro forma originale.

Se riscaldati gli elastomeri non si deformano e non si fondono. A temperature molto elevate tuttavia si verifica una reazione di decomposizione del materiale. Gli elastomeri non si possono saldare per fusione e sono insolubili, tuttavia sono rigenerabili.

L'elasticità di un elastomero è definita dal grado di reticolazione. Il processo di formazione dei reticoli è chiamato vulcanizzazione o indurimento. Gli elastomeri vulcanizzati sono chiamati anche gomme.

Cloroprene è il nome comune per il composto organico 2-clorobuta-1,3-diene. Questo liquido incolore è il monomero impiegato per la produzione del polimero poli-cloroprene, un tipo di gomma sintetica. Il poli-cloroprene è meglio noto come Neoprene, nome registrato da DuPont.